Centro Europeo Giovanni Giolitti per lo Studio dello Stato - Dronero
HOME \ IL CENTRO EUROPEO \ NEWS \ BIOGRAFIA \ DICONO DI LUI \ GALLERIA \ MAILING LIST
MAILING LIST
Registrati per ricevere tutte le novità dal Centro.

 

News
Vai all'archivio
 
Angelo Gatti su La Stampa
Aggiornato al 21/04/2009 17:46:49

da La Stampa, domenica 19 aprile 2009

Angelo Gatti, il militare poeta

TORNA ALLE STAMPE UN AUTORE SCOMPARSO NEL 1948
«Il mercante di sole» è un inno al Monferrato e alla sua gente A più 60 anni dalla morte (giugno 1948) torna alle stampe Angelo Gatti.Nato a Capua nel 1875, astigiano per linea paterna, fu militare di carriera com’ era d’uso in tante famiglie di tale tradizione. Carriera che lo portò a ricoprire incarichi di notevole importanza, come quello di divenireunodei principali collaboratori del generale Cadorna, ferreodetentore del vertice del comando per parte della Grande Guerra, finoa Caporetto. Nel ruolo di capo dell’Ufficio storico del Comando Supremo Gatti si trovava nella posizione più idonea per osservare gli uomini (considerati sempre «uomini medi») nei loro caratteri personali sia di fronte alla quotidiana sanguinarietà dell’azione che davanti alle terribili responsabilità nelle elaborazioni strategiche, causa ed effetto della crisi più grave del conflitto. Di qui nacque un «Diario di guerra», curato da Alberto Monticone per le edizioni de Il Mulino, edito nel 1964 e ripubblicato nel 1997. Ma non solo è dello scrittore di «cose» militari - pur estremamente importante - che vale attenzione. Angelo Gatti, fin dagli anni giovanili, si era dedicato ad esercizi poetici, componendo sull’esempio di un Giosue Carducci. Econtinuò a scrivere versi, se è vero che tra le sue carte (raccolteconcuradaBarbaraMolina, responsabile dell’Archivio Storico del Comune di Asti) esistono inediti che avrebbe voluto pubblicare sottountitolo, dal respiroungarettiano, «Tuttaunavita». E’ l’Angelo Gatti narratore, romanziere e compositore di novelle che occorre riprendere a leggere. Al pubblico non è certo ignoto Ilia ed Alberto, uscito nel 1931 e riedito nel 1994 a cura di Davide Rondoni da Rizzoli. Romanzo autobiografico (Ilia è l’amatissima moglie Emilia Castoldi, morta nel 1927 dopo 10 anni di matrimonio) è ilcammino di Angelo-Alberto dalla sconsolata disperazione per la memoria della consorte verso la conversione religiosa.Non per nulla don Giussani lo considerava il più bel romanzo del Novecento, in linea con i critici che lo definirono un «romanzod’amore e di fede». Solo di recente, per volontà di don Vittorio Croce, si è provveduto a riproporreunaltro dei capolavori narrativi di Angelo Gatti, «Il mercante di sole»; uscito daMondadori nel 1942, con edizione definitiva nel 1945, fu anche diffuso in edizione ridotta per le scuole, curata nel 1969 da Virginia Galante Garrone.Oraesce per la illuminata disponibilità di due editori associati: Lorenzo Fornaca (tel. 0141.354003, e-mail sedico@alice. it) eGribaudo (info@gribaudo.it). In questo romanzo, ambientato a Camerano Casasco (nell’opera, Alliano Villalta) che fu il paese dei possedimenti del «generale» e da cui originarono tre generazioni della sua famiglia, Gatti osserva e raccoglie l’atmosfera della civiltà contadina nel periodo storico compreso tra le due Guerre Mondiali. Il protagonista, Cuordileone di nomee di fatto, «mercante di sole» appunto, irradia ottimismo e speranza, mentre il mondo sta cambiando, ma solo in apparenza. Con lo stile limpido, intenso e vigoroso proprio della tradizione dei grandi romanzieri europei, Gatti innalza un poderoso innoal Monferrato. La copertina «Ilmercantedi sole», il racconto monferrinodi AngeloGatti, astigiano, ufficiale dello Stato maggiore dell’Esercito, storico della guerradel ‘15-‘18

» Indietro          » Archivio news          » Inizio pagina

 

Realizzato da IDEA Informatica & Devisar
HOME   |  BIOGRAFIA   |   IL CENTRO EUROPEO   |   NEWS   |   LA PAROLA AL PRESIDENTE   |   DICONO DI LUI   |   PUBBLICAZIONI
APPUNTAMENTI   |   ARCHIVIO   |   MOSTRE    |   CONTATTI    |   Mailing List  |   Area riservata

P.I. 96054950041 - Via XXV aprile, 25 - 12025 - Dronero (CN) - Privacy Policy
Sito ottimizzato per una risoluzione 800x600 con browser IE 5.0 o superiori.
É necessario il plug-in di Macromedia Flash

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fini statistici, pubblicitari e operativi, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all’ uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy. Per saperne di più e per impostare le tue preferenze vai alla sezione: Privacy Policy

×